Brescia. Comunicato stampa Beretta

  • Print
Dimensione font:

Si sono concluse oggi 13/05/2022, dopo le assemblee di martedì 11/05, le operazioni di voto sull'ipotesi di accordo per il contratto integrativo aziendale della Fabbrica D'Armi Pietro Beretta Spa di Gardone V.T., che coinvolge gli oltre 900 lavoratori che operano nel sito.

L'accordo prevede un aumento a regime di 106 euro al mese per la parte fissa della retribuzione, di cui 41 euro in paga oraria e 65 nel premio fisso, oltre che un premio di risultato legato all'andamento aziendale di 1.220 euro massimi annui, un'ulteriore riduzione di 0,23 euro al giorno del costo della mensa a carico del lavoratore, l'adeguamento

all'inflazione delle indennità per i turni più disagevoli e l'aumento dello 0,2 % del contributo a carico azienda per tutti i lavoratori iscritti al fondo di previdenza integrativa Cometa. Confermato inoltre il pacchetto welfare già concordato nel precedente accordo aziendale.

Al voto hanno partecipato 596 lavoratori, che si sono espressi all'89.3% a favore dell'ipotesi di accordo, mentre il 8,7% ha votato contro e il 1% ha annullato la scheda.

La Fiom e le Rsu esprimono grande soddisfazione per l'esito del voto, che conferma l'ottimo risultato contrattuale raggiunto e rende merito allo straordinario lavoro che i delegati hanno effettuato in questi mesi di discussione.

Gardone V.T., 13/05/2022.

Fiom Brescia