La cassa integrazione diminuisce ancora. FIOM: ma al Governo interessano ancora le sorti delle tute blu?

Dimensione font:

FIOM-CGIL-OKDiminuisce la cassa integrazione nel mese di ottobre in Lombardia. Il dato generale dice che sono state utilizzate 7143196 ore di cassa, ovvero il 58% in meno rispetto al mese di ottobre del 2015.

Non è ceramente in controtendenza l'utilizzo in ambito metalmeccanico di questo ammortizzatore sociale. Tra gli operai e gli impiegati del settore metallurgico nell'ottobre 2016 si segnalano infatti 7143196 ore di cassa integrazione, a fronte delle 17163450 del mese analogo del 2015. Si registra un calo piuttosto netto dunque della cassa, che decresce del 58,38%, con ribassi considerevoli in tutti i distretti industriali, tranne che nella zona del mantovano (14,32%) e del lodigiano (3%). Crollo della cassa integrazione che è avvenuto in tutte le forme e tipologie di utilizzo (ordinaria, straordinaria, deroga).

Il trend anno su anno tra le tute blu non fa che confermare la tendenza. In ambito generale tra Novembre 2015 e Ottobre 2016, rispetto alle stesse mensilità dell'anno precedente, c'è stata la contrazione di un quarto delle ore di cassa integrazione previste in Lombardia (57234372, esattamente il 25,38%). Segno meno in tutti i comparti industriali della Regione.

“Il Governo è distratto – sostiene il segretario generale della FIOM Cgil Lombardia Mirco Rota - e troppo impegnato nel propagandare le ragioni del Sì al Referendum Costituzionale per accorgersi delle condizioni in cui versano i dipendenti metalmeccanici e del fallimento delle misure previste per il rilancio dell'occupazione, Jobs Act in primo luogo, che di fatto hanno ancor di più precarizzato il lavoro, come dimostra il boom dei voucher. La cassa integrazione diminuisce, i licenziamenti aumentano, l'occupazione non cresce, il contratto nazionale per le tute blu è ancora in alto mare e incontra le rigidità degli imprenditori metalmeccanici, restii a concedere aumenti adeguati alle esigenze dei lavoratori, anzi gli stessi puntano addirittura puntano a ridurre il potere d'acquisto delle retribuzioni. All'orizzonte insomma non si vede un'inversione di tendenza nell'affrontare nuove politiche industriali, nè impegno nel risolvere le situazioni di grande disagio pendenti al Ministero dello Sviluppo Economico”.

Sesto San Giovanni, 17 Novembre 2016

N.B. In allegato i file con i dati relativi alla cassa integrazione nel rapporto mese su mese e su base annuale.

Attachments:
FileFile size
Download this file (16OttOtt.pdf)16OttOtt.pdf61 Kb
Download this file (2016NovembreOttobre.pdf)2016NovembreOttobre.pdf62 Kb

Calendario Iniziative

Tesseramento

3- Locandine tesseramento 2020624 - Locandine tesseramento 2020

3- Locandine tesseramento 2020

 

 

 

 

Campagne Fiom Lombardia

Tag Cloud