Simav (Legnano). Comunicato sindacale Rsu.

Dimensione font:

COMUNICATO SINDACALE SIMAV FINMECCANICA ADR E IL GOVERNO

Il contenitore SIMAV costituito negli anni 90 da FINMECCANICA come azienda per il trasferimento delle attività fuori dal core-business e successivamente implementato dall’acquisizione ADR è ormai al collasso.

Una crisi grave, determinata dalla progressiva perdita degli appalti di Finmeccanica e del mondo aeroportuale e dal valore aggiunto della crisi finanziaria della proprietà e delle società controllate.

In questo contesto i lavoratori di SIMAV scenderanno in sciopero per denunciare le gravi responsabilità di SIMAV , della committente Finmeccanica/ Selex-Es e dei clienti del mondo aerportuale che in discontinuità con il passato hanno deciso di abbandonare SIMAV al proprio destino.

La volontà da parte dei vertici di Finmeccanica e del mondo aeroportuale di introdurre ulteriori vincoli relativi all’assegnazione degli appalti rischia di determinare una crisi esiziale per le sorti di SIMAV; le strategie si aggiungono ad una situazione già estremamente grave per le ragioni già descritte che vedono SIMAV ricorrere alla proroga della CIGS e della mobilità per proseguire nel programma di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale.

Inoltre SIMAV si rifiuta nei fatti di applicare l’accordo sottoscritto il 9 Febbraio 2015 al Ministero del Lavoro relativo alla proroga della CIGS per tutto il 2015. L’accordo ministeriale prevede soluzioni ( novazione e ricollocazione attraverso percorsi formativi per ridurre l’impatto della CIGS ) che l’azienda nei fatti non vuole rispettare e applicare.

A questo quadro devastante si sono aggiunti i decreti attuativi del Jobs Act approvati nella seduta del Consiglio dei Ministri del 20/02/2015 per i quali:

Nel caso di subentro di appalto si interrompe il rapporto di lavoro e il lavoratore è considerato come un lavoratore nuovo assunto al quale si applica la nuova norma a “tutele” crescenti

Chiediamo a tutte le organizzazioni sindacali , alle rappresentanze sindacali delle società controllate di Finmeccanica , di sostenere la lotta dei lavoratori di SIMAV nel tentativo di allargare il confronto a Finmeccanica che riteniamo sia la principale responsabile della crisi finanziaria e industriale di SIMAV.

I vertici di FINMECCANICA e e il gruppo dirigente di SIMAV devono rispondere ai lavoratori di SIMAV di questo disastro . Per queste ragioni le RSU di SIMAV dei vari siti proclamano per la giornata di :

Lunedì 9 Marzo 2015 SCIOPERO Di 3 ORE ad inizio turno

 

5 Marzo 2015 RSU di SIMAV-Nerviano

RSU di SIMAV Torino-Caselle-Piossasco

RSU di SIMAV Fusaro – Giugliano

RSU di SIMAV Campi Bisenzio

RSU di SIMAV Aeroporto di Fiumicino

Eventuali modifiche delle modalità dello sciopero saranno definite dalla rispettive RSU.


Calendario Iniziative

Tesseramento

3- Locandine tesseramento 2020624 - Locandine tesseramento 2020

3- Locandine tesseramento 2020

 

 

 

 

Campagne Fiom Lombardia

Tag Cloud